torrita tiberina


Non potevamo dimenticarci del piccolo comune di Torrita Tiberina, in provincia di Roma: piccolo, colorato, rilassante, un po' freddo di sera (in questo periodo), simpatico e accogliente. Dal sito istituzionale del comune riportiamo che "il nome Turritula appare la prima volta nel 747, nella donazione un terreno fatta da Carlomanno al monastero di S. Andrea in Flumine. Ma la storia del paese, nel medievo, è legata, oltre che ai Benedettini, anche alla famiglia Savelli che nel 1285 figura proprietaria di una parte di Torrita ed è probabilmente sotto la loro signoria che viene realizzato il castello, il cui primo nucleo risale al XII secolo".
Arrivarci non è difficile, almeno in auto e specialmente se si ha un navigatore con i comandi vocali: si inserisce il tragitto "roma", "Roma", "ROOma"- "torrita", "toORRita", "TOOORRita Tiberina" e lui, senza pensarci troppo sopra vi calcolerà il miglior tragitto, anche turistico, tra "RAma e Torre in Pietra"..
A proposito, Rama è una località del comune di Burolo (To) e non conviene passare da lì se si parte da Roma; è possibile però anche utilizzare l'inserimento manuale nel caso, funziona anche lui e, ancor meglio, seguire i cartelli partendo dalla Tiberina, si arriva lo stesso..

Commenti

tiziana ha detto…
Ciao Marcuzzo,
che bello trovare un trafiletto dedicato a torrita.
abbiamo passato una bellissima giornata. Il mio navigatore ha fatto un pò le bizze però al momento giusto si è rivelato un amico prezioso..basta dargli le giuste indicazioni.
ascoltate..propongo a tutti di organizzare tante gite domenicali nei paesini del lazio...siamo stati così bene il 25 aprile che conviene davvero ripetere l'esperienza...spero di ricevere tante proposte in tal senso e che le adesioni da parte di tutti siano numerose....Per ciò che concerne torrita ...mi piacerebbe, marco, tu mostrassi la foto con le margherite viola, scattata lì..in un angolo del paesino... io le ho trovate "poetiche" e...potrebbero divenire l'emblema della giornata ...In questo modo appena vedremo "margherite viola" ci ricorderemo di torrita, del 25 aprile 2008 e della deliziosa casina nella torre di anna. Un abbraccio a tutti.
marco ha detto…
Sono d'accordo con Tit e trovo che organizzare escursioni possa farci bene ed anche farci apprezzare il bello di stare all'aperto. Proporrei anche un po' di trekking. Mi spiace per la foto dei fiorellini che non è venuta troppo bene.. ne faremo un'altra ok? Alla prox, ciao.

Post popolari in questo blog

quest'amore..

stasera ho sonno..

cineforum