vorrei..


Vorrei un mondo a colori,
dove riuscire a vedere i colori davvero,
un mondo in cui poter essere diverso senza sentirmi diverso,
dove confrontarmi e ascoltare senza paure,
in cui non essere solo o, peggio, isolato.
Un mondo in cui i pensieri nascessero da noi
e non da altri, dai pochi "altri" che si fanno forti delle debolezze,
in cui il pensiero sia libero davvero
come il vento e la vita, quella vita che non si fa imprigionare,
che ti passa vicino, ti accompagna
e poi va avanti, libera.
Il mondo non si disegna né si fa fotografare,
il mondo non si legge né si fa scrivere,
è come è, è fatto di materia e idee, di sogni e persone.
La libertà di decidere senza la libertà di pensare
non vale niente,
vorrei..

Commenti

francy ha detto…
ti ho letto e riletto, vorrei anche io che fossimo sempre di più ad accorgerci di quanto sia difficile essere davvero liberi. Liberi di pensare, liberi di ritrovarci e di essere noi. Non sparire.

Post popolari in questo blog

quest'amore..

stasera ho sonno..

cineforum